Da noi è attivo il nuovo servizio di Holter pressorio, per il monitoraggio della pressione arteriosa nelle 24 ore!

giovedì, settembre 18, 2014

Cosmetici: il misterioso elenco ingredienti.

Quante volte sarà capitato di chiederci quali ingredienti contenga realmente un prodotto cosmetico? Oppure quanti di noi leggono con attenzione l'etichetta prima di acquistarlo?



L'universo della cosmetica moderna è disseminato di termini spesso incomprensibili a chi non mastica un po' di chimica, rischiando di incappare in qualche cattiva interpretazione o errata considerazione del prodotto cosmetico in questione.

Con questo post vorremmo provare a fare chiarezza e ad offrire alcune semplici regole per riuscire a comprendere meglio quanto riportato sulle etichette, poiché ogni giorno applichiamo cosmetici sulla nostra pelle di cui sarebbe utile riconoscere la presenza e la concentrazione di sostanze più o meno valide. 
La composizione di un cosmetico non risulta sempre di facile interpretazione poiché utilizza la nomenclatura INCI per l'identificazione degli ingredienti. L'INCI, ovvero International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, definisce una denominazione internazionale e standard di ciascun ingrediente impiegato in ambito cosmetico. Alcuni ingredienti possono presentare  INCI differenti in Europa, Francia e USA.

Quando leggiamo un'etichetta cosmetica dobbiamo sempre ricordare che: 

"per legge, la lista completa degli ingredienti deve essere riportata in ordine decrescente di concentrazione fino all'1%."

 Inoltre:

"le sostanze naturali sono identificate dal nome latino della pianta da cui derivano (es. Macadamia = Macadamia Ternifolia), seguito dal nome in inglese della parte della pianta impiegata (fruit, leaf, root, seed) ed infine dalla tipologia di prodotto, anch'essa indicata in inglese (oil, water, extract)."

Pertanto l'INCI completo dell'olio di semi di Macadamia sarà: Macadamia Ternifolia seed oil.

Sfortunatamente l'identificazione delle sostanze strutturali, quali emulsionanti, emollienti e fattori di consistenza, non appare altrettanto semplice. Queste sostanze, infatti, non hanno funzionalità biologica ma si rendono necessarie nella formulazione di una specifica tipologia di prodotto, come gel, latte, crema, olio, etc. Vengono impiegati in concentrazioni superiori all'1% e per questo li ritroviamo nella parte superiore o intermedia dell'etichetta.


Gli INCI delle sostanze funzionali, invece, sono tanti e diversi a seconda del tipo di ingrediente utilizzato ma alcune sono facilmente riconoscibili per la presenza di una parte del loro nome comune nella dicitura INCI, come ad esempio l'acido ialuronico (INCI = sodium hyaluronate); altre invece sono identificate esclusivamente con il loro nome chimico e pertanto sono meno riconoscibili, come ad esempio la vitamina E (INCI = tocopherol).

Infine:
"nella parte inferiore dell'etichetta troviamo i conservanti, i coloranti ed i profumi, poiché la loro concentrazione è inferiore all'1%."

I conservanti vengono utilizzati per preservare microbiologicamente il prodotto e vengono riportati in etichetta con il loro nome chimico, affinché sia possibile identificarne la struttura in caso di necessità. Notoriamente, infatti, queste sostanze sono spesso causa di sensibilizzazione, irritazione o allergia. Va inoltre sempre ricordato che nei prodotti strutturati senza l'acqua (INCI = aqua, water, eau) o in cui è presente l'alcool denaturato (INCI = alcohol denat.) ad alte percentuali, i conservanti non vengono utilizzati.

I coloranti vengono identificati con la sigla CI, ovvero colour index, seguita da un numero a 5 cifre che riconduce alla tonalità di colore. Questo indice però non si applica ai coloranti per capelli che invece devono sempre essere indicati con il loro nome chimico inglese.

I profumi vengono indicati con gli INCI parfum o fragrance, rispettivamente europeo ed americano.
Questa dicitura, suo malgrado, non è sufficiente, poiché un profumo contiene ingredienti anche potenzialmente allergizzanti che andrebbero riportati in etichetta a tutela del consumatore (es. oli essenziali).